sabato 3 agosto 2013

COME FARE PER SCRIVERE O INCONTRARE PAPA FRANCESCO

Come scrivere una lettera a Papa Francesco
 Papa Francesco fin dalle sue prime sortite si è subito mostrato come un Pontefice capace di muovere a simpatia non solo i fedeli ma anche i non cattolici; la sua spiccata attitudine al dialogo e ai gesti “fuori programma” rispetto al rigido cerimoniale vaticano, hanno determinato subito l'etichetta di “papa social”. E molti, proprio sui social network, ma non solo, cercano il modo per comunicare col Pontefice della Chiesa Cattolica. Quello classico è la lettera. L'indirizzo postale del Papa è “Sua Santità Francesco, 00120 Città del Vaticano”. Il Pontefice Papa Francesco al momento non ha un indirizzo pubblico di posta elettronica ma ha un profilo twitter declinato in più lingue (dal quale però non risponde alle centinaia di migliaia di utenti, ovviamente).
Le udienze. Per vedere dal vivo il Santo Padre oltre all'Angelus in piazza San Pietro (per il quale c'è libero accesso) ci sono le udienze papali, gestite dalla Prefettura della Casa Pontificia che prepara tutti gli incontri – privati, speciali e generali – ed le visite delle persone ammesse alla presenza del Sommo Pontefice. Le udienze pubbliche di Papa Francesco prevedono un biglietto d'invito, assolutamente gratuito, di cui però va fatta preventiva richiesta al Vaticano. Ci sono due modi: inviare un fax (numero 06-698.858.63) alla Prefettura della Casa Pontificia, aperta nei giorni feriali dalle 9 alle 13 (numeri di telefono 06-698.831.14, 06-698.848.76, 06-698.832.73), indicando a quale udienza si vuol partecipare e il numero dei partecipanti (il modulo ufficiale è disponibile a questo link)
o richiederli via posta ordinaria all'indirizzo Prefettura della Casa Pontificia, 00120 Città del Vaticano (la Prefettura invierà una comunicazione di risposta scritta solo a chi risiede fuori Roma tramite fax o posta normale). I biglietti per l'udienza dal Papa potranno essere ritirati presso l’apposito Ufficio istituito internamente al Portone di Bronzo al colonnato di destra in Piazza San Pietro.Ricevere una benedizione speciale. Ricevere una benedizione speciale dal Pontefice contempla la spedizione da parte del Vaticano di una pergamena (a pagamento) che si ottiene tramite apposita richiesta all'Elemosineria Apostolica che si può raggiungere di persona all’interno della Città del Vaticano, con entrata dall’Ingresso Sant’Anna (sulla destra del Colonnato della Piazza San Pietro) negli orari di apertura: 9-12, dal lunedì al sabato. Se non è possibile recarsi personalmente si può inviare una richiesta tramite lettera o fax (no posta elettronica) all'indirizzo: Elemosineria Apostolica, Ufficio pergamene – 00120 Città del Vaticano; il fax risponde invece al numero 06.698.831.32, il modulo di richiesta è disponibile a questo link. La benedizione è disponibile in 6 lingue (c'è anche il Polacco introdotto all'epoca da Giovanni Paolo II). La benedizione può essere richiesta per Battesimo, Prima Comunione, Cresima; Matrimonio; Ordinazione Presbiterale; Professione Religiosa; Consacrazione Secolare; Ordinazione Diacono permanente; di matrimonio o di professione religiosa; compleanno; Persona singola cattolica o famiglia. In alcuni casi è necessario un nulla osta del proprio parroco.
www.fanpage.it

0 commenti :

Posta un commento

I commenti sono tutti tracciati tramite indirizzo univoco IP, anche se postati come "Anonimo".
Ogni abuso, volgarità, minaccia, offese, ricatti, linguaggio volgare, sarà segnalato alle Autorità competenti tramite tracciamento IP di provenienza del commento stesso.

 
Copyright © . Nel nome di Jesus - Articoli · Commenti
Code & Graphics: F. Hoefer · Powered by Blogger
La nostra pagina su Translate English German French Arabic Chinese Simplified