lunedì 16 marzo 2015

Occultismo: Maria Simma (oggi ricorre l'anniversario di morte )


Maria Simma, (1915 – 2004) la mistica che parlava con le anime del purgatorio. A poco a poco le anime bisognose di intercessione le si rivolgevano per chiedere suffragi, messe, preghiere. Ecco cosa ha saputo da queste anime circa le conseguenze delle pratiche occulte fatte o subite, volontariamente o involontariamente. Quanto incidono sulle nostre anime e su quelle dei nostri futuri bambini le scelte sbagliate…!!

Maria Agata Simma, nata il 5 febbraio del 1915 a Sonntag, in Austria, meglio conosciuta come Maria Simma, formatasi spiritualmente durante i soggiorni in convento, si consacrò alla Madonna, impegnandosi a intercedere per le anime del Purgatorio mediante la preghiera, i sacrifici e l’apostolato. Aiutava anche i bambini a prepararsi alla Prima Comunione, dimostrandosi all’altezza del compito. All’età di venticinque anni, nel 1940, le anime del Purgatorio iniziarono a presentarsi a lei per maria_simmachiedere preghiere e suffragi; all’inizio erano pochi casi all’anno, ma dal 1954 i contatti furono pressoché continui, sia di giorno che di notte.


 ( VIDEO E STORIA DI MARIA SIMMA )
La sua straordinaria esperienza, descritta successivamente in diversi libri, la rese nota in Austria e all’estero; innumerevoli furono le conferenze da lei tenute, per sensibilizzare la gente sulle richieste di preghiera delle anime del Purgatorio. Morì a ottantanove anni il 16 marzo del 2004.

(Intervista tratta dal libro “Fateci uscire di qui” di Maria Simma)
Che cosa mi può dire in merito all’occultismo?

Per occultismo si intende l’insieme di tutte quelle conoscenze e pratiche che, riconosciute come tali o meno, sono in comunione con Satana. Ci sono oggi talmente tante forme di occultismo che sarebbe impossibile elencarle tutte; variano, inoltre, a seconda della latitudine e quindi vanno sotto i nomi più svariati. Satana è l’esperto PER ECCELLENZA dei camuffamenti

(elenco parziale delle pratiche dell’Occultismo diffuse anche in Italia: Astrologia – gioco delle Prigioni e dei Dragoni – Chiromanzia: lettura della mano, lettura delle foglie di tè, gioco dei Tarocchi – Massoneria – Numerologia – Gioco della tavola Ouija – Sedute spiritiche – Voodoo – Messe nere, ecc..)
Ma la cosa più potente e distruttiva che vi possa essere è la cattiveria pura nei cuori di tantissime persone che maledicono il fratello e gli lanciano incantesimi o fatture. Oggi la magia nera, in tutte le sue forme, imperversa come mai prima d’ora.
Qual è il suo effetto sulle persone che sono vittime di queste aggressioni?

Ogni aggressione di questo tipo può, come minimo, creare  confusione e paura nei soggetti, ma anche condurli a forme di depressione, oppressione, angoscia, portarli al divorzio, all’odio, alla possessione diabolica ed infine a morire terrorizzati se non sono più che protetti da una vita buona e coperti dallo scudo degli Angeli come da quello delle anime sante.

E per coloro che praticano l’occultismo, quale sarà l’effetto su di loro se non abbandonano subito questa strada?

Le conseguenze di questi contatti, siano essi fatti consapevolmente, inconsapevolmente, in modo attivo o passivo, con qualsiasi di queste pratiche, saranno le stesse di quelle delle vittime e si trasmetteranno ANCHE alle generazioni future. Gli effetti di questi peccati faranno il loro corsoa meno che noi e la persona coinvolta non ci rivolgiamo supplichevoli, attivamente e persistentemente a Gesù, Maria e S. Michele Arcangelo perché intercedano ed impediscano che la cosa continui.

Che cosa dovrebbero fare coloro che hanno svolto attività del genere e che ora vorrebbero smettere dopo aver sentito queste sue parole?

Innanzitutto dovrebbero smettere immediatamente o smettere di frequentare chiunque abbia a che fare con queste pratiche. Dovrebbero agire, però, senza che nessuno se ne accorga. Dovrebbero ridurre in ceneri tutto il materiale raccolto durante la partecipazione a queste pratiche: Dovrebbero andarsene in silenzio e riparare presso dei buoni cristiani dove è bene cercare un bravo sacerdote o laico con esperienza in questo campo. E’ molto importante che lo facciano con la massima discrezione, senza dirlo a nessuno perché la notizia della loro potenziale conversione potrebbe facilmente arrivare ai vertici dell’organizzazione. In tutte queste congreghe ci sono streghe o stregoni che possono attaccarli e lo faranno, mediante i demòni a loro sottoposti. […]




(MARIA SIMMA E LA COMUNIONE IN MANO  VIDEO )
Fui pregata di chiedere se una certa persona fosse viva e, nel caso contrario,m se fosse morta di morte violenta. La risposta delle anime fu che era stata assassinata perché si era convertita. Purtroppo non aveva voluto ascoltare i suoi buoni amici cristiani che la sconsigliavano vivamente di ritornare nell’ambiente di prima dove, secondo loro, le sue precedenti conoscenze avevano molto da tener nascosto e non avrebbero certo gradito il suo improvviso e profondo cambiamento. Non aver dato loro retta le è costatola vita. Ci fu concesso, comunque, di intercedere per quella persona che fu liberata rapidamente dall’esilio del Purgatorio ed è ora con Gesù in Paradiso.  


In quale altro modo possono farci del male queste streghe e stregoni?

Nei modi più diversi. Possono portare al divorzio. Possono mandare malattie o bruciare le abitazioni senza lasciare la benché minima traccia della fonte dell’incendio. Possono terrorizzare le persone di notte. Se le loro congreghe sono veramente potenti, sono anche in grado di uccidere una persona senza muoversi dalla propria sede. Un sacerdote a … fu assassinato da loro qualche tempo fa e furono così perversi da ammazzarlo alla vigilia di Natale! Ascoltano le conversazioni telefoniche anche a grande distanza senza alcun ausilio tecnico e poi calunniano e diffamano le persone le cui conversazioni erano state intercettate. Possono provocare incidenti di macchina o di altro genere, tutto questo lo possono fare a qualsiasi distanza. Sì, tutto ciò di cui hanno bisogno è un nome, un indirizzo, una fotografia e un pezzetto d’indumento della vittima per poter procedere con il loro piano diabolico. Tuttavia, se una persona è colpita da questi malefici è solo perché è permesso da Dio. Un buon cristiano non ha nulla da temere. Infatti, se prega, resta umile e d in grazia di Dio, egli si procura una protezione che è ben più forte di qualsiasi attacco demoniaco. […]


Se i genitori litigano, si drogano, praticano forme di occultismo, guardano i film dell’orrore, vanno in discoteca o stanno incollati alla televisione giorno e notte, il feto recepisce nel suo subconscio tutto quello che guardano, sentono o a cui partecipano e ne è profondamente segnato. Non è solo un vecchio detto della nonna che le donne in cinte non dovrebbero guardare un brutto spettacolo. In quei tempi, quando si diceva ancora così, ci si riferiva solo ai dipinti od alle fotografie; immaginiamoci dunque cosa ne sarà di quei bambini nel grembo materno che sono esposti per ore ed ore ai i dettagliati film dell’orrore. Le persone peccano orribilmente nei riguardi dei loro figli ancora prima di metterli al mondo! 

Lei sembra dire che il bambino assorbe tutto da entrambi i genitori. Anche dal padre?

Certamente! La madre potrà essere a casa con il piccolo embrione in lei, mentre il padre può essere impegnato a combattere nel Golfo Persico: il bambino sente tutto ciò che egli fa. Quindi la sofferenza e la riparazione per quella guerra è già iniziata a diverse migliaia di chilometri di distanza, a casa. Se poi il padre commette adulterio ripetutamente durante quei nove mesi, il bambino potrà facilmente subire una ferita nel suo subconscio che lo porterà poi  a respingere l’altro sesso ed a diventare omosessuale. Ecco perché molte di queste persone dicono sinceramente che sono nate così. La loro rabbia, dolore, frustrazione, mancanza di autorealizzazione rappresentano una forma di riparazione per i peccati dei loro genitori. Satana fa ammalare le persone e queste malattie, queste ferite, possono essere solo guarite con tanta preghiera ed in particolare con l’aiuto di San Michele che è il più potente San-Michele-Arcangelonell’allontanare le tentazioni di Satana. […]

Maria, le anime perdute possono fare del male ai viventi?

Si, aggrediscono le persone sulla terra, specialmente i membri delle loro famiglie. E’ un fenomeno molto diffuso in questi tempi alcuni dicono che l’Inferno sia mezzo vuoto perché le milizie di Satana hanno invaso il mondo. Io lavoro, prego e vado in pellegrinaggio con un esorcista che ha dovuto intervenire più volte per impedire a queste anime dannate di attaccare i loro discendenti. Questa è una spiegazione molto valida della natura criminale di certe famiglie. Un nonno dannato, con tutto l’odio che ha dentro di sé facilmente indurrà il nipote a condurre il suo stesso tipo di vita. Solo un esorcista molto forte potrà spezzare questa catena di comportamenti: Non funzionano da deterrenti efficaci né la prigione e neppure la pena di morte; anzi, nella maggioranza dei casi, queste sembrano creare le condizioni perché questa catena continui.

Fra tutte le pratiche occulte qual è la più pericolosa da frequentare per le persone?

Quella della Massoneria. Porta facilmente al divorzio, per non dire al suicidio; questi, tuttavia, sono tratti comuni anche ad altre pratiche di questo tipo. La Massoneria si distingue per un particolare molto importante: il suo fine ultimo è l’annientamento totale della Chiesa. Le anime del Purgatorio mi hanno rivelato che il nostro ultimo Papa, Giovanni Paolo I, fu assassinato e che fu la Massoneria volere la sua fine. […] 

Mi può dire, Maria, come affronta Satana nella maggioranza dei casi?

Quando mi disturba, e di solito si tratta di piccoli scherzi, io mi comporto così. Ultimamente ero seduta qui, intenta a recitare il Rosario, poi per qualche motivo mi assentai dalla stanza per un momento. Appesi la corona alla sedia, in questo modo, e uscii. Quando ritornai in camera, la ritrovai non più sulla sedia, ma sul tavolo, annodata in un modo incredibile. Non riuscivo assolutamente a districare i nodi. Allora dissi con durezza a Satana: “Stupido idiota! Disfami subito questa corona altrimenti ti porto via subito dieci anime!” Sotto i miei occhi i nodi della corona si sciolsero ed io continuai tranquillamente a pregare il mio Rosario. Per qualsiasi cosa in cui discerno vi sia una sua interferenza, gli comando semplicemente, in nome di Gesù Cristo Nostro Signore, di andarsene e lui obbedisce immediatamente.

fonte

0 commenti :

Posta un commento

I commenti sono tutti tracciati tramite indirizzo univoco IP, anche se postati come "Anonimo".
Ogni abuso, volgarità, minaccia, offese, ricatti, linguaggio volgare, sarà segnalato alle Autorità competenti tramite tracciamento IP di provenienza del commento stesso.

 
Copyright © . Nel nome di Jesus - Articoli · Commenti
Code & Graphics: F. Hoefer · Powered by Blogger
La nostra pagina su Translate English German French Arabic Chinese Simplified