lunedì 18 gennaio 2016

Corona devotissima a Gesù bambino (dal 12 al 20 gennaio) 7° giorno

O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre
CONTEMPLIAMO IL SOGGIORNO IN EGITTO.
Dolcissimo Gesù Bambino, che sopportasti i sacrifici e le umiliazioni dell’esilio quando dimorasti in Egitto con la tua Santissima Madre e con San Giuseppe, il tuo dolcissimo Padre putativo,

abbi pietà di noi.
Pater, Ave, Gloria.
CONTEMPLIAMO IL RITORNO DALL’EGITTO.
“Morto Erode, un angelo del Signore apparve in  sogno a Giuseppe in Egitto e gli disse:” Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e va nel paese d’Israele; perché sono morti coloro che insidiavano la vita del bambino”. Egli, alzatosi, prese con sé il bambino e sua madre, ed entrò nel paese di Israele. Avendo però saputo che era re della Giudea Archelao al posto di suo padre Erode, ebbe paura di andarvi. Avvertito poi in sogno, si ritirò nelle regioni della Galilea e, appena giunto, andò ad abitare in una città chiamata Nazareth, perché si adempisse ciò che era stato detto dai profeti:” Sarà chiamato Nazareno”. ( Mt 2,19-23)
Dolcissimo Gesù Bambino, che ritornando dall’Egitto alla terra d’Israele, soffristi tutte le fatiche d’un penoso viaggio e Ti ritirasti nella città di Nazareth con i tuoi santi Genitori,
abbi pietà di noi.
Pater, Ave, Gloria.




0 commenti :

Posta un commento

I commenti sono tutti tracciati tramite indirizzo univoco IP, anche se postati come "Anonimo".
Ogni abuso, volgarità, minaccia, offese, ricatti, linguaggio volgare, sarà segnalato alle Autorità competenti tramite tracciamento IP di provenienza del commento stesso.

 
Copyright © . Nel nome di Jesus - Articoli · Commenti
Code & Graphics: F. Hoefer · Powered by Blogger
La nostra pagina su Translate English German French Arabic Chinese Simplified